REALIZZAZIONI

Esperienza,

buon gusto e la qualità artigianale permettono lo sviluppo di maniglie, maniglioni, bocchette, pomoli di design, perfetti per creare ambienti di particolare pregio.

Qualsiasi realizzazione Mariani è ottimale sotto vari aspetti e non può essere altrimenti: il vero punto di forza è il personale dell’azienda, scelto e istruito negli anni perché ognuno diventi un vero maestro artigiano delle maniglie in ottone. Decisione affine ed concorde con alle logiche seguite dai veri professionisti, in tutto il globo.

 

Il design mira non solo ad assumere un valore formale, ma anche uno stile in grado di assecondare le odierne esigenze estetiche e funzionali. Indipendentemente dal caso specifico, già a colpo d’occhio, si possono notare i materiali di primissima qualità.

Mariani: dall’Italia al resto del mondo

L’articolato assortimento è frutto di ingegno e maestria artigianale: una scelta realizzativa consapevole, coerente e in armonia con le logiche dei veri professionisti. Si spiega così il fatto che, oltre ai progetti commissionati in Italia, anche importanti clienti esteri sono ricorsi alle sue competenze.

Mariani, non solo a saputo conquistare la clientela italiana, ma anche il pubblico estero.

Mariani: i più grandi lavori internazionali

THE VENETIAN – LAS VEGAS

The Venetian: il più grande hotel a 5 stelle costruito negli Stati Uniti. Sito sulla celebre Strip, questo hotel e casinò – tema Paradise – si ispira a Venezia, riproducendone in scala alcuni capolavori, tra cui Palazzo Ducale, il Ponte dei Sospiri, la Ca’ d’Oro e tanti altri.

CARBONELL – MIAMI

I condomini Carbonell sono una delle aggiunte più recenti alla lussuosa comunità dell’isola di Brickell Key, vicino a Downtown Miami. Alto 39 piani, si affaccia sulla Biscayne Bay, sul Miami River e su tutto il distretto finanziario di Brickel Avenues. L’imponente ingresso conduce a una hall spettacolare, con una scultura in bronzo di Manuel Carbonell che troneggia al centro. Gli ascensori ad accesso controllato e ad alta velocità portano fino in casa; gli ambienti abitativi e le suite business sono arredati con stile. Le pareti vetrate dell’edificio soddisfano tutti i requisiti normativi per l’efficienza energetica e la resistenza al vento.

ROWAN LOFTS – LOS ANGELES

I Rowan Lofts ristrutturati nel 2008 si sposano, per stile e posizione, con la raffinatezza, la creatività e lo stile immutato dell’Old Bank District, noto quartiere di Los Angeles. Qui operano molti tra gli studi legali e di brockerage più antichi e noti. Elevato a simbolo dell’architettura Beaux-Arts, offre il fascino e l’attrattiva di cui gli estimatori dei loft vanno alla ricerca. Spazi di vita e lavoro aperti nonché flessibili acquisiscono splendide sfumature, grazie alle finiture italiane che decorano cucine e bagni, con le cornici delle grandi finestre in mogano che offrono luce naturale e uno sguardo sulla vita notturna.

 

WORLD TRADE CENTER – BAHRAIN

Nel cuore del principale centro finanziario ed economico svetta il Bahrain World Trade Center. Affacciato sul lungomare di Manama, questa struttura all’avanguardia comprende due torri per uffici a forma di vela a 44 piani, lo Sheraton Hotel a cinque stelle e il MODA Mall, che ospita oltre 150 tra hotel di alto profilo, boutique di vendita al dettaglio, moderni caffè e ristoranti raffinati.

Il primo grattacielo al mondo che incorpora turbine eoliche per soddisfare appieno il fabbisogno energetico delle torri. Perfetta miscela di lifestyle e affari, il Bahrain World Trade Center ha ricevuto numerosi riconoscimenti per l’architettura sostenibile e il design innovativo; la società Mariani ha ricevuto inoltre, ad Abu Dhabi, ulteriori commissioni per enormi complessi di ville.

PETROVSKIY PUTEVOY DVOREZ – MOSCA

Costruito per Caterina la Grande, il Palazzo Petrovsky ospitò nel diciannovesimo secolo molte cerimonie ufficiali degli zar. Nel settembre del 1812, Napoleone vi trovò rifugio, nascondendosi dai terribili incendi che sconvolsero Mosca. L’edificio rimase residenza reale fino al 1918, cinque anni dopo divenne sede dell’Accademia Aeronautica Zhukovsky.

Tra i diplomati più celebri Yury Gagarin, Valentina Tereshkova, i grandi progettisti di aerei Sergey Ilushin, Alexander Yakovlev, Artem Mikoyan. Durante gli anni ’90 l’edificio fu chiuso per i lavori di restauro, poi riaperto nel 2009 dal sindaco di Mosca Yuri Lushkov come sede dei ricevimenti governativi ufficiali.